Sanzioni f gas persona e impresa. Quali sono le sanzioni previste per la persona e per l’azienda?

Il D.lgs 163/2019 disciplina le sanzioni riguardanti persona e impresa che violano le disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra.

Talvolta, seguendo i ritmi frenetici dettati dalle richieste di lavoro, si tralascia l’importanza dell’aspetto legislativo, né viene dato l’incarico ad una figura preposta all’interno dell’organigramma.


Che la legge non ammette ignoranza, è cosa risaputa, e non è da meno la disciplina sanzionatoria in materia di F-gas, infatti, dal 17 gennaio 2020 è in vigore il decreto legislativo 5 dicembre 2019, n. 163 che richiama:


“Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra e che abroga il regolamento (CE) n.842/2006”


Qual è l’obiettivo delle Sanzioni f gas persona e impresa?

L’obiettivo di tale disposizione, è quella di mettere alle strette coloro che senza un minimo di buon senso, ma soprattutto senza conoscere l’evidenza del danno ambientale al quale stanno contribuendo, non dedicano la giusta prevenzione alle eventuali emissioni volontarie, perdite e/o guasti a tutte quelle apparecchiature che sfruttano gas fluorurati per il relativo funzionamento e scopo finale.

Gli esperti che hanno stilato tale decreto ci sono andati giù pesante con le sanzioni, quindi consigliamo a tutti voi lettori, operanti nel settore, di dare un’occhiata, e ricorrere al più presto ai ripari se non siete in regola, per non incorrere in multe salatissime.


Di seguito, una tabella riassuntiva dal decreto in esame, dove sono riportate le quote delle sanzioni in relazione alla violazione commessa:

Tabella riassuntiva sanzioni F-gas D.lgs 163/2019

Ci teniamo a trasferirvi tali informazioni in quanto ci auguriamo di poter rendere ancora più tangibile il danno che questi gas possono provocare al nostro pianeta se adoperati in modo errato.

Per ottenere:

Per info e iscrizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

X